Vai al contenuto pricipale
Oggetto:
Oggetto:

Igiene e medicina preventiva - Torino A

Oggetto:

hygiene and preventive medicine

Oggetto:

Anno accademico 2019/2020

Codice attività didattica
SUI0154_TOA
Docenti
Dott. Sara Bonetta (Titolare del corso)
Prof. Roberto Bono (Titolare del corso)
Corso di studio
[f091-c701] SCIENZE DELLE ATTIVITÀ MOTORIE E SPORTIVE
Anno
2° anno
Periodo didattico
Secondo semestre
Tipologia
Di base
Crediti/Valenza
5 Bono e 1 Bonetta
SSD attività didattica
MED/42 - igiene generale e applicata
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Scritto
Prerequisiti
nessuno
Propedeutico a
-
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

Il corso di Igiene fornisce gli strumenti per conoscere la complessa relazione tra ambiente e salute umana. Tale relazione viene approfondita in termini generali di promozione della salute e, più in particolare, di conoscenza e di miglioramento continuo della qualità dell'ambiente di vita e di lavoro e della promozione dei più virtuosi comportamenti individuali, inclusi quelli di attività fisica e alimentari. L'attenzione del corso viene rivolta al rapporto ambiente-salute  in considerazione delle attività fisiche e motorie. Infine, vengono forniti gli strumenti per la comprensione, progettazione, formazione, conduzione e gestione dello sviluppo costante del benessere psicofisico, anche attraverso azioni di prevenzione primaria delle malattie trasmissibili e non trasmissibili e di promozione della salute.

The course of Hygiene provides the tools to understand the complex relationship between environment and human health. This relationship is deepened in terms of promotion of health through knowledge and the continuous improvement of the quality of living and working environment, promoting improvement in behavior terms, including physical activity and nutrition. In particular, the course focuses on health-environment relationship in view of the physical and sport activities. Finally, the tools for understanding, planning, training, and manage the physical and psychological well-being are provided, also through active actions of primary prevention of communicable and non-communicable diseases and of health promotion.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE: Conoscere lo stato di salute delle popolazioni ed i principali determinanti di salute e di malattia, le tendenze generali della morbosità e della mortalità delle malattie trasmissibili e non trasmissibili e le relative implicazioni sociali. Conoscere l'eziologia, la storia naturale e la prevenzione delle principali patologie trasmissibili e non trasmissibili e i possibili collegamenti con lo stato di salute fisico. Conoscere gli strumenti epidemiologici alla base delle attività di prevenzione e di promozione della salute delle popolazioni in ambiente di vita e di lavoro.

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE: Acquisizione della capacità di attuare interventi di promozione della salute, in particolare in campo sportivo, che implichino stretta collaborazione con la popolazione ed un approccio multidisciplinare che, per la parte del benessere fisico, parta ed includa prioritariamente i laureati in scienze motorie.

AUTONOMIA DI GIUDIZIO: Valutazione e interpretazione di dati biologici (osservazionali e sperimentali, incluse le misure antropometriche) e ambientali, trasversali e longitudinali, riguardanti in particolare i determinanti di salute e di malattia delle popolazioni.

ABILITÀ COMUNICATIVE: Saper comunicare in modo chiaro le conoscenze, le conclusioni e le proposte ad interlocutori specialisti e alle popolazioni in genere, in forma scritta, orale e tramite le più attuali tecniche di comunicazione.

CAPACITÀ D'APPRENDIMENTO: Essere in grado di raccogliere, organizzare ed interpretare correttamente l'informazione dai diversi contesti e dai diversi database disponibili in tema di salute.

KNOWLEDGE AND UNDERSTANDING: To understand the health status of the populations, to know the main determinants of health and diseases, the general trends of the morbidity and mortality of communicable and non-communicable diseases and its social implications. To know etiology, natural history and prevention techniques of the principal communicable and non-communicable diseases and the possible links with the state of physical health. To know the epidemiological tools usefull to improve the activities of prevention and to promote the public health in living and working environment.

ABILITY TO APPLY KNOWLEDGE AND UNDERSTANDING: Ability to implement interventions for health promotion requiring close collaboration with the population and a multidisciplinary approach that, for the part of physical wellness, starts and primarily includes graduates in physical education.

JUDGMENT SKILLS: Evaluation and interpretation of health (including anthropometric and biological measurements) and environmental data (in observational and experimental approach), through the cross-sectional and longitudinal approach, regarding in particular the health and illness determinants for public health.

COMMUNICATION SKILLS: Being able to clearly communicate knowledge, findings, and the perspectives to both specialists and the general people in written and oral form, and using the most actual communication techniques.

LEARNING SKILLS: To be able to organize and properly interpret the information from different resources and databases available on health.

Oggetto:

Programma

Basi generali dell'Igiene

  • definizioni di: igiene, sanità pubblica, promozione della salute
  • la salute e la sua evoluzione nel tempo
  •  relazione uomo-ambiente-salute: evoluzione storica dei rischi e delle patologie correlate

Epidemiologia

  • misure di rischio e rapporto causale: le associazioni
  • relazione temporale, plausibilità biologica, forza o grado, consistenza (meta-analisi), realzione dose-risposta, fattori di confondimento
  •  epidemiologia: tassi grezzi, specifici, standardizzati
  •  indicatori di frequenza degli eventi sanitari: prevalenza e incidenza
  • i determinanti della salute
  • fattori causali e fattori di rischio
  • rapporti, proporzioni, tassi
  • calcolo del rischio assoluto, rischio relativo, Odds ratio
  •  studi epidemiologici descrittivi, di correlazione, di prevalenza, caso-controllo, di coorte e sperimentali
  • indicatori delle condizioni sanitarie delle popolazioni: diretti, indiretti, positivi, negativi
  • indicatori diretti negativi: mortalità, morbosità. Natalità e mortalità infantile
  • indicatori diretti positivi: demografici, antropometrici, metabolici. La transizione demografica.
  • indicatori indiretti positivi e negativi: introduzione all'Igiene ambientale

Epidemiologia e prevenzione delle patologie non trasmissibili

  • meccanismi di interazione fra uomo e ambiente
  • la matrice aria. L'inquinamento atmosferico, l'evoluzione storica del problema: dagli episodi acuti, intensi ed episodici alla prevenzione dell'inquinamento da micropolveri 
  • l'inquinamento outdoor, indoor, in ambiente di vita e di lavoro: le azioni preventive a tutela della salute pubblica.
  •  i principali fattori di rischio delle malattie cronico-degenerative: dieta scorretta, inattività fisica e fumo di tabacco
  • epidemiologia e prevenzione delle principali malattie croniche e condizioni predisponenti (sovrappeso e obesità)
  • cenni di igiene dell'alimentazione. La conservazione degli alimenti.
  • la matrice acqua. L'acqua destinata al consumo umano, i processi di potabilizzazione ed i concetti di disinfezione, sterilizzazione.

Epidemiologia e prevenzione delle patologie trasmissibili

  •  modello etiopatogenetico generale delle malattie
  •  comportamento delle patologie in seno alla collettività
  •  concetto di patogenicità, virulenza, infettività
  •  rapporto ospite-parassita
  •  modalità di trasmissione, vie di penetrazione, fattori favorenti l'infezione
  •  prevenzione: prevenzione primaria, secondaria e terziaria
  •  strumenti per la prevenzione delle malattie infettive
  •  calendario vaccinale per l'età evolutiva
  •  patologie infettive a trasmissione oro-fecale, trasmissione aerea, trasmissione sessuale e/o parenterale. Le zoonosi (tetano, rabbia, brucellosi). Alcune parassitosi: pediculosi, scabbia

Igiene e sicurezza degli ambienti sportivi

  • La salubrità degli ambienti confinati: agenti chimici, fisici e biologici. malattie infettive in ambito sportivo: palestre, piscine e attività outdoor.
  • esercizio fisico ed apparato immunitario

 General Basis of Hygiene

  • definitions: hygiene, public health, health promotion
  • health and its evolution over time
  • the relation environment-human health: historical evolution of the risks and related conditions

Epidemiology

  • Risk measures and causal relationship: the associations.
  • Temporal relationship, biological plausibility, strength or grade, consistency (meta-analysis), dose-response relationship, the absence of confounding factors.
  • Epidemiology: crude rates, specific, standardized.
  • Frequency indicators of health events: prevalence and incidence.
  • Determinants of health
  • Causal and Risk factors
  • Ratios, proportions, rates
  • calculation of absolute risk, relative risk, Odds ratio
  • epidemiological studies descriptive, correlation, prevalence, case-control, cohort and experimental
  • markers of the population health conditions: direct, indirect, positive, negative
  • markers direct and negative: mortality, morbidity. Birth and infant mortality
  • markers direct and positive: demographic, anthropometric, metabolic. The demographic transition.
  • markers indirect positive and negative: introduction to Environmental Hygiene

Epidemiology and prevention of non comunicable diseases

  • mechanisms of interaction between man and environment
  • Air matrix. Air pollution, the historical evolution of the problem: from the acute, intense, and occasional episodes to the prevention of fine dust pollution.
  • outdoor and indoor air pollution in the life and working environment: the preventive actions to protect public health.
  • the main risk factors of chronic diseases: unhealthy diet, physical inactivity and tobacco smoke.
  • epidemiology and prevention of major chronic diseases and predisposing conditions (overweight and obesity).
  • Food hygiene and food storage.
  • The water matrix. The water for human consumption, water treatment processes. Disinfection and sterilization.

Epidemiology and prevention of communicable diseases

  • General etiopathogenetical model of disease
  • behavior of diseases in the community
  • infectivity, pathogenicity, virulence
  • host-parasite relationship
  • mode of transmission, ways of penetration, factors favoring the infection
  • primary, secondary, and tertiary prevention
  • tools for the prevention of infectious diseases
  • vaccination schedule for children and adolescents
  • infectious diseases in fecal-oral transmission, airborne transmission, sexual transmission. Zoonoses (tetanus, rabies, brucellosis). Some parasitosis: pediculosis, scabies

Hygiene and safety of sports environments

  • The healthiness of indoor environment: chemical, physical and biological factors. Infectious diseases in sports: gyms, swimming pools and outdoor activities.
  • physical activity and immune system
Oggetto:

Modalità di insegnamento

l'insegnamento si svolge tramite lezioni frontali della durata complessiva di 48 ore (6 CFU), 5 erogati da Roberto Bono, 1 da Sara Bonetta. Durante lo svolgimento dell'insegnamento saranno stimolati momenti di discussione sui temi proposti al fine di ottenere una preparazione consapevole e responsabile.

 

Teaching takes place through lectures of a total duration of 48 hours (6 CFU), 5 provided by Roberto Bono, 1 by Sara Bonetta. During the teaching will be stimulated moments of discussion on the proposed themes  in order to achieve a conscious and responsible preparation.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

l'esame si svolge tramite la somministrazione di uno compito scritto composto da 30 quiz a risposta multipla

 

the exam takes place by administering a written test consisting of 30 multiple choice questions

Oggetto:

Attività di supporto

colloqui individuali previo appuntamento

 

individual talks on appointment

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

"IGIENE E SANITÀ PUBBLICA NELLE SCIENZE   MOTORIE" Editore: Delfino Antonio; Autori: Brandi G., Liguori G.,   Romano-Spica V., seconda edizione, 2010.

 

"IGIENE E SANITÀ PUBBLICA NELLE SCIENZE   MOTORIE" Editore: Delfino Antonio; Autori: Brandi G., Liguori G.,   Romano-Spica V., seconda edizione, 2010.

Oggetto:

Orario lezioniV

GiorniOreAula
Lunedì14:30 - 17:30
Mercoledì15:30 - 17:30

Lezioni: dal 02/03/2020 al 05/06/2020

Nota: Le lezioni di Igiene si svolgeranno presso il Palavela in Via Ventimiglia, 145 - Torino.

Corsi 1/2/3: Lunedì - 14:30 / 17:30 (Aule 1 e 3)
Corsi 1/2/3: Mercoledì - 15:30 / 17:30 (Aule 1 e 3)

Registrazione
  • Chiusa
    Apertura registrazione
    21/10/2019 alle ore 00:00
    Chiusura registrazione
    31/03/2020 alle ore 00:00
    N° massimo di studenti
    150 (Raggiunto questo numero di studenti registrati non sarà più possibile registrarsi a questo corso!)
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 18/09/2019 10:47
    Location: https://scienzemotorie.campusnet.unito.it/robots.html
    Non cliccare qui!